sabato 22 settembre 2012

Bergamo in tasca - un'interessante app per turisti e cittadini

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]          

Ciao Vincent, volevo segnalarti l'applicazione "Bergamo in tasca" distribuita per iPhone e Android che offre informazioni utili a cittadini e turisti di Bergamo (e non solo). Che ne pensi?
franz

Ciao franz e grazie mille per la tua gentile segnalazione.
Ho dato un'occhiata al sito relativo al prodotto (vedi Città in Tasca - L'app mobile dedicata ai comuni sotto nei Link utili) che mi sembra un progetto molto interessante. Ho notato con piacere che è disponibile anche per altri comuni come anche Domodossola e Fabriano.

Nel video seguente i protagonisti del progetto, l'assessore all'Innovazione tecnologica del Comune di Bergamo, Marcello Moro, e il presidente di «Gioca Srl» Luca Locatelli., lo descrivono in prima persona.



(continua sotto)
promo
Il progetto sembra interessante. Se non ho capito male l'app è alimentata da una fonte dati che raccoglie punti di interesse (POI) ad uso di turisti e cittadini. Grazie all'utilizzo del GPS, in base alla distanza dei posti nel DB, è in grado di proporre autonomamente informazioni. Applicazione interessante, ma sinceramente non è il massimo dell'innovazione. Ritengo ammirevole il fatto che, nonostante il periodo di crisi, il Comune di Bergamo abbia avuto il coraggio di investire €7.000,00 per l'applicazione. Spero che cittadinanza e turisti possano apprezzare l'iniziativa.

Alla prossima!
Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!


Siti consultati:
cittaintasca.com/
ecodibergamo.it/
youtube.com/


Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code quì sotto.



Download: Fast, Fun, Awesome

DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

venerdì 21 settembre 2012

Guida - Samsung Galaxy S3 - Cambiare password al WiFi

Come ho cambiato la password all'hotspot 3G su Samsung GSIII
Ultimo aggiornamento 23/06/2015

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]

Ciao Vincent, ho appena acquistato il nuovo Samsung Galaxy SIII. Sto provando a connettere il PC in tethering wifi, ma mi chiede una password. Io non ne ho impostata nessuna. Che posso fare?
Ciao nik.
Scansiona il QR-Code quì sotto per guardare o condividere questo articolo passandolo allo smartphone, al tablet o all'iPod  touch
(continua sotto)




Ciao nik e grazie per la fiducia.

Tethering è un termine che già conosciamo bene. Ne ho parlato in Confronto - iPad2: Con o senza SIM? e in JoikuSpot - HotSpot WiFi per Symbian Nokia con un App

twitta: Cosa si intende per tethering?

In pochissime parole, tethering (Personal Hotspot per Apple) è una funzione presente in molti tablet e smartphone di nuova generazione che permette il collegamento ad internet di un device wifi, tipicamente ipod, tablet e portatili, utilizzando il cellulare come hot spot wifi. La progressiva riduzione delle tariffe flat per il traffico dati su UMTS e HSPA sta rendendo sempre più comune questo tipo di utilizzo. Infatti sono sempre più diffusi gli hotspot 3G/4G. Degli strumenti che hanno il solo scopo di condividere connettività internet in mobilità con dispositivi solo WiFi che altrimenti non potrebbero collegarsi.

(continua sotto)
promo




Anche questo gioiello di casa Samsung, il Galaxy S3 GT-i9300, mette a disposizione questo strumento che personalmente ritengo utilissimo.


(continua sotto)
promo


Torniamo alla domanda di nik. L'S3 con Android 4.0.4 Ice Cream Sandwich propone in partenza una password automatica.

I passaggi indicati dal manuale d'uso (vedi Manuale d'uso Samsung Galaxy S3 IT) sono quelli effettivamente necessari all'operazione anche se avrei apprezzato la presenza di screenshot (catture della schermata). Vediamo quali sono i passaggi effettivamente utili per eseguire la configurazione della password:
  • 1. Dalla schermata iniziale apri il menu Applicazioni

  • 2. seleziona Impostazioni



  • 3. Seleziona Altre impostazioni



  • 4. Seleziona Tethering e Router Wi-Fi



  • 5. Su Router Wi-Fi trascina l'indicatore verso destra per attivare la condivisione di rete mobile tramite Wi-Fi



  • 6. Nella schermata è chiaramente visibile l'elenco dei dispositivi collegati
  • 7. Nella stessa schermata è visibile il nome attribuito alla rete WiFi (default AndroidAP) e la password al momento configurata (nella schermata themuse123). 
  • 8. Seleziona Configura per configurare le impostazioni di rete per utilizzare il dispositivo come Access Point

  • 9. Modifica la password utilizzando la tastiera. Deve essere almeno di 8 caratteri.
  • 10. Salva la modifica. A questo punto dovresti poterti connettere utilizzando la nuova password. Il GS3 dovrebbe supportare più di 10 device contemporaneamente (vedi Using tethering with the Samsung Galaxy S III - BIT EN).




  • 11. La rete AndroidAP comparirà adesso tra le disponibili



  • 12. Eseguendo la connessione inserisci la password che hai attribuito al Samsung GS3



  • 13. Nel caso vi siano limitazioni nella connessione può essere utile eseguire un aggiornamento delle impostazioni di rete.




Per completezza riporto di seguito una procedura molto simile, probabilmente di un'altra versione di Android, dettata dal sito Android Google (vedi Android - Rinominare o proteggere un hotspot portatile):
  • Apri l'applicazione Impostazioni
  • Tocca Wireless e reti poi Tethering e hotspot portatile
  • Assicurati che l'opzione Hotspot Wi-Fi portatile sia selezionata
  • Tocca Impostazioni hotspot Wi-Fi portatile
  • Tocca Configura hotspot Wi-Fi
  • Si apre la finestra di dialogo Configura hotspot Wi-Fi
  • Tocca il menu Protezione per configurare la rete con la protezione Wi-Fi Protected Access 2 (WPA2), con una chiave già condivisa (PSK). Se si tocca l'opzione di protezione WPA2 PSK, nella finestra di dialogo Configura hotspot Wi-Fi viene aggiunto un campo per la password. Se si inserisce una password, sarà necessario inserirla in fase di connessione all'hotspot con un computer o altro dispositivo. In alternativa, tocca Apri nel menu Protezione per rimuovere la protezione dalla rete Wi-Fi
  • Tocca Salva

Per chi non avesse ancora avuto modo di dargli un'occhiata ecco un video molto completo che ne sottolinea pregi e difetti.



Alla prossima!
Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!


Siti consultati:
samsung.com/it/
support.google.com/
androidiani.com/
androidplanet.it/
youtube.com/
bit.com.au/
amazon.it/

Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code qui sotto.


DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

giovedì 20 settembre 2012

phpBB 3.0 - STK - Recuperare utenti cancellati

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL

Parlo spesso del phpBB 3.0. In passato ho parlato di come Scaricare vecchie versioni del forum o delle specifiche differenza tra MP spediti e MP in uscita. Oggi parlerò delle figure che vivono nel forum e degli strumenti che sono utilizzati per governarli.

Chi conosce o amministra un forum phpBB3 conosce sicuramente le dinamiche sociali di una community online. Nel forum vi sono gli utenti, linfa vitale della comunità. Ci sono gli admin ed i moderatori che rispettivamente amministrano l'infrastruttura tecnologica e moderano le discussioni e in generale controllano la vita nel forum. Oltre a queste figure ve ne sono delle altre che più che contribuire sono dei disturbatori. Vi sono gli spammer, sistemi informatici o individui, che abusano del forum per postare messaggi "pubblicitari". E vi sono i troll, persone che seminano zizzania e provocano gli utenti per infiammare le discussioni e di conseguenza ridurre la credibilità di una comunità.

Gli strumenti solitamente utilizzati per portare l'utenza ad un comportamento rispettoso dell'organismo che il forum costituisce sono:
- avvertimenti;
- ban;
- cancellazione;

L'avvertimento è un messaggio inviato al disturbatore che lo mette semplicemente in guardia.
Il ban, che può essere temporaneo o permanente, è l'inibizione all'accesso per l'utente.
La cancellazione, di solito riservata agli spammer, è l'ultima spiaggia.

La cancellazione, a differenza delle altre due misure, è definitiva. Tuttavia capita di commettere degli errori ed un admin potrebbe accorgersi di voler ripristinare un'utenza cancellata. Per sua fortuna, la comunità degli sviluppatori del phpBB3 ha reso disponibile uno strumento, una serie di utility per gli admin, che può essere utilizzato allo scopo: (vedi phpBB • Support :: Support Toolkit sotto nei Link utili [EN]).

(continua sotto)
promo
Memopal - 3GB spazio backup gratis più 500MB per te con questo invito

Il Support Toolkit (STK) è stato sviluppato dal Team di Supporto phpBB.com in cooperazione con EXreaction. L'STK offre un secondo "Administration Control Panel" che può essere utilizzato per recuperare varie parti di un forum phpBB 3.0.x corrotto o risolvere problemi che si presentano comunemenete col software. Tra questi il recupero dopo la cancellazione di un utente.

Lo strumento è molto semplice. Per l'istallazione è sufficiente seguire le istruzioni (in inglese) contenute nello zip da scaricare. Sono disponibili diverse traduzioni tra cui quella in italiano. Dopo l'upload dell'STK ci si dovrà autenticare nuovamente e compariranno le diverse funzionalità disponibili. 

Per procedere alla riattivazione di un utente cancellato portarsi nel tab Utente/Gruppo Strumenti e cliccare su Ripristina utenti eliminati. Comparirà la lista degli utenti cancellati. Per riattivarlo checkare la relativa casella e cliccare su invia.


Sei mai stato bannato?
Come vivi la tua community?


Alla prossima!
Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!

Recuperare utente cancellato

 
Siti consultati:
phpbb.com/ [EN]

Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code quì sotto.




Download: Fast, Fun, Awesome

DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

mercoledì 19 settembre 2012

SmartTV - PVR? Erano meglio le VHS

Stai valutando l'acquisto di un nuovo TV o di un decoder e pensi di poter registrare i tuoi programmi preferiti come con le VHS? Leggi prima questo.
Ultimo aggiornamento 27/09/2013

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]

In altri post ho accennato al PVR. Il Private Video Recording, PVR appunto, dovrebbe sostituire la videoregistrazione alla quale quelli degli '80 (me compreso) erano tanto affezionati. Come ho già scritto in TivùSat - Scegliere il decoder HD:

Sta ad indicare la predisposizione di alcuni decoder a registrare i programmi su dispositivi di memorizzazione interni (hard disk - HDD) o esterni (HDD, Pen Drive, Memory Card su slot USB, SATA, Multicard, ecc.).

La funzionalità è disponibile, oltre che sui decoder tivùsat, anche su altri decoder (p.e. mySky) e dispositivi in genere tra cui le moderne smartTV.


(continua sotto)
promo


Il PVR, anche l'acronimo ispira fiducia, è sempre sulla bocca del marketing. "Niente più supporti in giro per casa", "tutto sempre disponibile nel tuo HD" sono tipiche frasi degli imbonitori delle SmartTV, di questi oggetti del desiderio che puntualmente tradiscono gran parte delle aspettative.

(continua sotto)
promo

Non vi sono più videocassette e DVD in giro per casa, è vero, ma servirà un HD per ogni dispositivo PVR. Il disco è formattato in modo da essere utilizzabile soltanto dalla sorgente dalla quale è stato registrato. In pratica se registro una puntata di "Io Canto" dal mio Panasonic Viera, potrò rivederla solamente sul mio Viera. Se il TV lo mando in assistenza, con tutta probabilità, i video che ho PVRegistrato e parcheggiato per l'eternità sull'HD non li vedrà mai più nessuno (vedi Panasonic Viera TV USB HDD PVR: Supported drives & PC access to recordings? | AVForums.com - UK Online [EN] sotto nei Link utili).

(continua sotto)
promo

Instant recording scrivono sul sito Panasonic (vedi USB Recording - Recording - Smart Networking - Panasonic VIERA Experience [EN] sotto Link utili). Certo instant dopo le lauree in ingegneria elettronica ed aerospaziale:
- dall'USB HDD non puoi vedere DivX Plus HD / MKV
- l'HDD deve avere una capacità da 160GB a 2T
- l'unico HDD testato per il mio Viera è il HD Buffalo DriveStation HD-LBU2 Series
- etc.
(vedi Panasonic Viera TV Media Player USB HDD Restriction | AVForums.com - UK Online [EN] sotto nei Link utili e Smart TV e Skype - Webcam e WiFi: ma quanto costa? in Leggi anche)
Le limitazioni sono tante e poco evidenti agli utenti meno esperti.

(continua sotto)
promo


Ho la sensazione che l'industria dei contenuti, nello sforzo legittimo di arginare fenomeni distorti e intollerabili come la pirateria digitale, e proteggere giustamente i propri interessi economici, corra il rischio di alimentarla più che mai. Il web pullula già di soluzioni software che risolvono il problema.

Iniziano a comparire anche soluzione hardware che nativamente dispongono di funzionalità che superano il DRM. La Humax, ha recentemente messo in commercio i suoi due nuovi modelli di decoder evoluti FullHD che permettono di spostare i contenuti registrati in PVR liberandoli nativamente dal DRM. Si tratta del Digimax e del Tivumax.

Alla prossima!
Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!


Siti consultati:
flatpanelshd.com/
Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code quì sotto.


Download: Fast, Fun, Awesome


DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

venerdì 14 settembre 2012

MintEmail e TempMail sono nuovamente onLine

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]          

Nel post Indirizzi email temporanei - Yahoo, Yopmail e altri ho confrontato diversi servizi di email temporanee. Tra queste il servizio in italiano tempmail e quello in lingua inglese mintemail che ad un mio controllo del 29/11/2011 risultavano entrambi non disponibili.

Il sito italiano non era per niente raggiungibile mentre sul sito mintemail campeggiava la scritta: "OFFLINE: Back in 2012."

(continua sotto)
promo
Memopal - 3GB spazio backup gratis più 500MB per te con questo invito

Sono entrambi nuovamente disponibili.
Oggi ho potuto usarli entrambi.

Alla prossima!
Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!

tempmail.it/
Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code quì sotto.

Download: Fast, Fun, Awesome

DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

giovedì 13 settembre 2012

[News]YouTube abiliterà in Europa il noleggio di film sulle smart tv - Il Sole 24 ORE

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]          

Youtube si prepara a diventare un player del mercato dell'entertainment europeo ufficiale. Entro l'anno partiranno i servizi di noleggio in partnership con Philips. Ma sono all'attivo già altri accordi con Sony Pictures Entertainment, Warner Bros, Universal Pictures, Disney e Paramount Pictures. Un altro servizio che dopo essere cresciuto a dismisura anche con la pubblicazione di materiale multimediale piratato anela di passare ad uno stadio successivo: l'archivio di video a pagamento più noto di sempre... e non solo sul web.

(continua sotto)
promo
Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!


Siti consultati:
ilsole24ore.com/

Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code quì sotto.



Download: Fast, Fun, Awesome

DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

mercoledì 12 settembre 2012

JoikuSpot - HotSpot WiFi per Symbian Nokia con un App


[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]          

Ciao Vincent, ho letto il post nel quale citi l'app per fare il tethering col Nokia. Ma tua l'hai usata mai?
ciao, Cur1050

Ciao Cur1050 e grazie per la tua cortese fiducia!
Per chi non avesse letto il post, riporto di seguito la porzione a cui ci stiamo riferendo:

Ma se si possiede un iPhone, un Android o anche un Nokia (es. 5800 Xpress Music+JoikuSpot) di ultima generazione è possibile attivare unPersonal Hotspot e navigare in mobilità senza SIM, utilizzando il modello iPad2 col solo WiFi (in tethering).

Nel post iPad2 - Con o senza SIM? (di cui riporto sopra uno stralcio) ho citato l'applicazione JoikuSpot per Symbian. Questa permette l'utilizzo del Nokia XM 5800 (e di un numero elevatissimo di altri device) come personal hotspot Wi-Fi 3G. Il software è rilasciato in tre versioni i cui dettagli propongo in estrema sintesi di seguito.

JoikuSpot Light (vedi Free JoikuSpot Light WiFi HotSpot sotto nei Link utili)
Costo €0,00
Il Nokia diventa WiFi HotSpot ad accesso libero. Chiunque può connettersi.
Unico protocollo utilizzabile HTTP.
Connettività per un solo dispositivo.
Compatibile con moltissimi modelli Nokia anche non recentissimi.


(continua sotto)
promo

JoikuSpot Premium (vedi JoikuSpot Premium WiFi HotSpot  sotto nei Link utili)
Costo €9,00
Il Nokia diventa WiFi HotSpot protetto con password.
Fai connettere quanti dispositivi vuoi tu.
Nessuna restrizione sui protocolli di comunicazione.
Moltissimi modelli Nokia anche non recentissimi.
Compatibile con moltissimi modelli Nokia anche non recentissimi.

JoikuSpot 2012 Edition (vedi sotto JoikuSpot 2012 sotto nei Link utili)
Costo €9,00
Aggiunge alle potenzialità della versione Premium l'uso del nuovo servizio on line JoikuSpot.
La soluzione è limitata alle versioni Nokia Symbian Anna e Belle e ad numero ristretto di modelli.

(continua sotto)
promo

Personalmente utilizzo la versione JoikuSpot Light. La uso per connettere l'iPad e va bene. Meglio tenere il Nokia Xpress Music 5800 sotto alimentazione durante la navigazione. Poichè questo utilizzo è sporadico la versione free mi va benissimo, ma sto pensando di passare alla Premium soprattutto per ragioni di sicurezza. 
L'applicazione è molto semplice da utilizzare. 

Alla prossima!
Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!

JoikuSpot 2012

Siti consultati:
joiku.com/

Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code quì sotto.

Download: Fast, Fun, Awesome

DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

venerdì 7 settembre 2012

Kroll Ontrack, in aumento la virtualizzazione nelle aziende - Tecnologie - CD&V - MAT Edizioni

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]          


Una ricerca effettuata dall'azienda specializzata nel settore recupero dati, cancellazione sicura e computer forensics, rivela come nonostante la crescita della percentuale di virtualizzazione delle aziende, i protocolli proattivi per tutelare i dati siano ancora insufficienti


(continua sotto)
promo
Memopal - 3GB spazio backup gratis più 500MB per te con questo invito


La ricerca evidenzia un sempre maggiore interesse nel Cloud come soluzione di storage aziendale. Denota anche una inadeguata arretratezza delle infrastrutture tecnologiche per la tutela dei dati. Troppo alta ancora l'incidenza di perdite di dati. Le procedure aziendali in ambito puramente tecnologico e di scelta dei partner dovrebbero curare maggiormente questi aspetti. La perdita di dati ha  sempre un costo economico che si scopre solo quando si verificano gli incidenti.

Nell'azienda in cui lavori vi sono misure atte a tutelare i dati aziendali?
Ritieni che siano adeguate?


Alla prossima!
Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!


Siti consultati:
cdvweb.it/

Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code quì sotto.


Download: Fast, Fun, Awesome



DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

giovedì 6 settembre 2012

[Miglior risposta] Aiuto... sicuramente ne sapete più di mè?

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]          

Questa la domanda
Aiuto... sicuramente ne sapete più di mè?ho un tv samsung con ingresso USB che però mi permetto di vedere solo foto e ascoltare musica, probabilmente non ha installato un sw che permetta la visualizzazione di film... come posso fare per aggirare l'ostacolo?? Esistono dei dispositivi usb da collegare che mi permettano di visualizzare film?? Dove posso trovarli??Grazie in anticipo a tutti

(continua sotto)
promo
Memopal - 3GB spazio backup gratis più 500MB per te con questo invito

Di seguito la mia risposta che deve essere piaciuta molto perché le hanno assegnato 5 stelle!
Sei proprio sicuro che l'ostacolo esista? Sul manuale utente dovresti trovare le giuste indicazioni su formato e modalità di visualizzazione. Se lo avessi perso, a partire dal modello del tuo TV, dovresti trovare qualche manuale in formato digitale su internet. Se il tv non permette la visualizzazione di video difficilmente potrai superare l'ostacolo. Se proprio non c'è verso, acquista un decoder DVB-T o un lettore DVD che ti permettano di collegare una pennetta USB e di visualizzare i tuoi video.


Alla prossima!
Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!

Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code quì sotto.

Download: Fast, Fun, Awesome

DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

mercoledì 5 settembre 2012

[News]Auchan - iPad2 WiFi sottocosto finanziato a tasso 0 fino al 09/09/2012

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]          

Nel recente post [News]Auchan - iPad2 e iPad3 finanziati a tasso 0 fino al 25/08/2012 [aggiornato il 21/08/2012] ho segnalato l'iniziativa commerciale che mi è sembrata interessante. Queste offerte danno la possibilità ai consumatori di entrare in possesso di un ottimo prodotto tecnologico a costi più accessibili e solo per questo motivo, occasionalmente, le sottopongo.


(continua sotto)
promo

La medesima catena ha in volantino (vedi Volantino Auchan sotto nei Link utili) dal 03/09/2012 al 09/09/2012 un'offerta avente per oggetto il solo modello iPad2 senza SIM con disco interno da 16GB. Il prezzo è di per sé vantaggioso, inoltre, cosa forse ancora più importante, è disponibile il finanziamento a tasso 0%. Su Amazon si parte da €377,00 sullo store Apple il prezzo di partenza per lo stesso modello è €399,00 e per un ricondizionato, al momento, si spendono almeno €379,00 (vedi Offerte iPad - iPad ricondizionati - Apple Store (Italia) e Apple iPad - Nuovo iPad e iPad 2 con spedizione gratuita - Apple Store (Italia) sotto nei Link utili).


Ho affrontato nel post Differenza tra iPad2 e iPad(3) le più evidenti differenze tra il modello oggetto dell'offerta e la nuova versione del tablet.

Alcune limitazioni della versione senza SIM sono evidenziate nel post [Confronto] iPad2 - Con o senza SIM? [aggiornato 22/04/2012].

Trovi interessante che si parli di queste offerte?


Alla prossima!
Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!


Leggi anche:
Apple iPad - Nuovo iPad e iPad 2 con spedizione gratuita - Apple Store (Italia)

Siti consultati:
auchan.it/
store.apple.com/

Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code quì sotto.


Download: Fast, Fun, Awesome

DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

martedì 4 settembre 2012

Smart TV e Skype - Webcam e WiFi: ma quanto costa? [Aggiornato 17/03/2013]

Stai per acquistare uno SmartTV per fare anche videochiamate Skype? Leggi prima questo.

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]

I moderni TV a schermo piatto dispongono di applicazioni aggiuntive in maniera simile a smartphone e tablet. Ogni brand ha costituito la sua galassia di applicazioni. Si spazia dai sistemi di video on demand, ai giochi, ai sistemi di fitness, ma le applicazioni che non mancano mai sono Twitter, Facebook e Skype.

(continua sotto)
promo
In particolare, se si vuole utilizzare Skype, si deve sapere che affinché il software sia utilizzabile è necessario che il TV sia collegato ad internet e che si disponga di una videocamera per il tv. 

Per il collegamento ad internet si può utilizzare il cavo connesso alla porta RJ45 del TV oppure la connessione WiFi. I TV col WiFi integrato sono già pronti alla connessione. Per i TV WiFi Ready bisognerà disporre del dongle usb accessorio opzionale compatibile. Ad esempio (vedi USB Information of VIERA 2011-year Models (Option 2_1a) | TV | Digital AV | Consumer Products | Support | Panasonic Global sotto nei Link utili) per il modello Panasonic Viera della serie G30:
- NETGEAR WNDA3100 v.2

Ho testato il funzionamento del TV anche con Il Powerline 85 Adapter Kit Netgear che, mediante connessione RJ45, permette la connessione al router via presa elettrica (senza dover stendere cavi ulteriori) con buone prestazioni anche per video HD su Youtube.



(continua sotto)
promo
Anche per la videocamera il discorso è il medesimo (vedi USB Information of VIERA 2011-year Models (Option 2_1a) | TV | Digital AV | Consumer Products | Support | Panasonic Global sotto nei Link utili).
Ogni marchio di TV, e in realtà ogni modello di TV, a meno di non averla già integrata, dichiara la compatibilità con alcuni modelli specifici. Vi sono soluzioni dello stesso marchio del TV oppure soluzioni compatibili come per esempio:
- Panasonic TY-CC20W
- Panasonic TY-CC10W
- ISS/eBuyNow FREETALK TALK-7182
- Logitech V-U0022

Lo stesso discorso vale per il disco rigido esterno
- HD Buffalo DriveStation HD-LBU2 Series

...e l'access point WiFi
-  AP WiFi D-LINK DIR-655 HW Rev.A4 FW 1.21EU
-  AP WiFi D-LINK DIR-655 HW Rev.B1 FW 2.00NA
-  AP WiFi Linksys WRT400N - 1.0.01
-  AP WiFi NETGEAR WNDR3300 1.0.45_1.0.45NA
-  AP WiFi NETGEAR WNR2000 1.2.0.8
-  AP WiFi BELKIN F5D8235-4 v1000 2.01.07
-  AP WiFi BELKIN F5D8235-4 v2000 2.01.07

Alla prossima!
Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!

Siti consultati:
panasonic.jp/


Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code quì sotto.

Download: Fast, Fun, Awesome

DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

lunedì 3 settembre 2012

[Miglior risposta] Qualche programma gratis per modificare foto?

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]          

Questa la domanda posta dall'utente in Qualche programma gratis per modificare foto?


Qualche programma gratis per modificare foto?
Che abbiano effetti diversi! :)


(continua sotto)
promo
Memopal - 3GB spazio backup gratis più 500MB per te con questo invito

Lista dei 30 siti migliori per il fotoritocco on line
Non devi istallare nessun programma... funzionano sul web
Lista dei 30 siti migliori per il foto ritocco on line | manualissimo.it | Il computer accessibile a tutti (vedi sotto Link utili)
in particolare befunky l'ho usato di recente e mi sembra ottimo

Gli altri utenti che hanno fornito risposte hanno anche segnalato

programmi GRATUITI di grafica e fotoritocco da istallare
GIMP (vedi GIMP - The GNU Image Manipulation Program sotto nei Link utili) [EN]
Photoscape (vedi Download Photoscape, grafica e fotoritocco - Download HTML.it sotto nei Link utili)
Paint.NET (vedi Paint.NET - Download sotto nei Link utili) [ITA]

(continua sotto)
promo
programmi online di fotoritocco
Pixlr (vedi Photo editor online / free image editing direct in your browser - Pixlr.com sotto nei Link utili) [ITA]
iPiccy  (vedi  iPiccy - Online Photo Editor sotto nei Link utili) [EN]
PicMonkey  (vedi PicMonkey - Photo Editing Made of Win sotto nei Link utili) [EN]

(continua sotto)
promo
programmi online di collage
Photovisi (vedi  Photovisi - Strumento di creazione di collage fotografici sotto nei Link utili) [ITA]

Li conoscevi già?
Ne conosci degli altri?
Perché li preferisci?

Alla prossima!
Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!

Download: Fast, Fun, Awesome

DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.