sabato 28 febbraio 2015

LLAP Mr.Spock!

Lunga vita e prosperità

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]

Data astrale 201502.27, ieri si è conclusa la permanenza sul pianeta Terra di Leonard Nemoy, l'alter ego di Mr.Spock: il co-protagonista della serie SCI-FI USA Star Trek.



Come sapete, su queste pagine non sono solito parlare di personaggi famosi del Cinema, delle serie televisive o VIP in genere. L'ultimo è stato Steve Jobs (vedi Ciao Steve! e Apple - Come Steve Jobs ha cambiato il mondo del 2011). Per Mr.Spock mi permetterete di fare un'eccezione. Mi rendo conto che i più giovani probabilmente lo ricorderanno come il vulcaniano anziano apparso o ricordato dai personaggi dei titoli più recenti della stessa provenienza aliena. Ieri avranno avuto una reazione simile a quella che ho avuto io quando nel 1985 è morto Yul Brynner (vedi Yul Brynner - Wikipedia). Pazienza!

La serie Star Trek ha dato vita, nei decenni a seguire, a diversi lungometraggi. I primi videro impegnato il relativo cast. Nelle pellicole più recenti personaggi e attori sono stati totalmente sostituiti limitatamente a qualche eccezione (vedi Star Trek - Wikipedia).  

Star Trek - The Motion Picture
Star Trek 2 - L'Ira Di Khan
Star Trek 3 - Alla Ricerca Di Spock
Star Trek 4 - Rotta Verso La Terra
Star Trek 5 - L'Ultima Frontiera
Star Trek 6 - Rotta Verso L'Ignoto
Star Trek 7 - Generazioni
Star Trek 8 - Primo Contatto
Star Trek 9 - L'Insurrezione
Star Trek 10 - La Nemesi
Star Trek (2009)
Star Trek Into Darkness

Mr. Spock è certamente un mito di diverse generazioni di appassionati di fantascienza. La presenza degli hashtag #LeonardNemoy#Spock#LLAP nei TT italiani di ieri può dare un'idea della sua estrema popolarità anche a distanza di decenni. Per quanto mi riguarda, nella classifica dei miei personaggi preferiti se la giocava con Superman e Batman ma precedeva di molto il Capitano Kirk. Quando da ragazzi giocavamo a Star Trek preferivo impersonare lui: imperturbabile, riflessivo, colto; più che Kirk: impulsivo, testa calda anche un po' cialtrone a volte. In realtà mi assomiglia molto più il secondo :)

(continua sotto)
promo

I personaggi dall'ironia molto sottile, dall'umorismo un po' ermetico, quasi cinici, mi hanno sempre affascinato. In questo lo accomuno in qualche maniera al Groucho più conosciuto nei fumetti. Il personaggio di Vulcano rimarrà, come lo è da tempo, prigioniero della pellicola e non ci abbandonerà ancora per molto tempo. Anzi, con il mancare del suo alter ego, raggiunge ora un maggiore livello di indipendenza. Una vita tutta sua... Life Long and Prosper Mr. Spock.

In onore all'alieno dalle orecchie a punta d'ora in poi sostituirò la solita formula di chiusura Alla prossima! con il saluto vulcaniano nella forma del suo acronimo LLAP che ne dite? Troppo Nerd?

Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!


DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

mercoledì 25 febbraio 2015

Ping call - Bloccato chiamate misteriose da numero estero che inizia per +21

Come bloccare attacchi ping-call e Wangiri
Ultimo aggiornamento 21/06/2016

Da un paio di giorni ricevo numerose chiamate da un numero sospetto.
Il numero è questo +212 623-115419. Lo riporto integralmente poiché sono certo di non violare la privacy di nessuno. Al contrario ritengo questo post di utilità comune. Tanto più che eseguendo interrogazioni incrociate su diversi motori di ricerca (yandex.com/bing.com/yahoo.com/ e ovviamente google.it/) non ho ottenuto informazioni utili.

(continua sotto)
promo

  

Questo vuol dire probabilmente che sono il primo a scriverne o, più probabilmente, l'unico a ricevere chiamate da questo numero. Speravo in qualche riscontro puntuale per questo numero sui siti che si occupano di truffe e bufale come attivissimohoaxbusters, butac.it, etc. ma niente! Ho letto di una nuova ondata di ping-call in Italia (vedi Attenti a “Wangiri”, la nuova truffa telefonica) ma per numero di squilli e prefisso sembrava diversa.

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]

Forse un po' incautamente ho provato a richiamare il numero, ma senza ricevere alcuna risposta. Non ho notato variazioni sensibili del credito telefonico. Non sono ancora riuscito a capire se il mio numero sia finito nelle mani sbagliate a causa di qualche app (vedi Apps per Smartphone e tablet - Attenzione ai permessi!) o per quale altra ragione vi sia finito.

(continua sotto)
promo

  

Poiché le chiamate erano molto insistenti ed ero assolutamente certo di non conoscere nessuno che mi volesse contattare da questo numero (che sembrerebbe essere) marocchino, ho messo il numero nella lista dei rifiuti automatici di Android. Ho scritto altre volte (trovi i più interessanti sotto in Leggi anche) di operazioni molto semplici utili a garantire maggiormente la privacy. Aggiungerò questo post alla lista.

Scansiona il QR-Code quì sotto per guardare o condividere questo articolo passandolo allo smartphone, al tablet o all'iPod  touch
(continua sotto)


Non mi è ancora capitato un rifiuto automatico della chiamata mentre indosso l'auricolare (ad es. durante la guida). Sono curioso di scoprire il comportamento della funzione. Mi aspetto che la chiamata venga rifiutata allo stesso modo delle chiamate standard. Ma se non vedo...

(continua sotto)
promo


  


Sul mio (ormai vetusto!) Samsung Galaxy SIII con a bordo Android 4.3 l'operazione di blocco è semplicissima. Di seguito illustro i pochi passaggi che ho completato:


1 - Aperto l'applicazione Telefono




2 - Tap fermo per qualche secondo sul numero da bloccare



3 - Dalla lista che compare, tap su Aggiungi elenco rifiutati


4 - Conferma su ok... Fatto! 





5 - Le chiamate successive non provocheranno alcuno squillo. L'avvenuto blocco sarà evidente sempre nel registro dove il numero comparirà contrassegnato dall'icona evidenziata. I messaggi SMS dell'avvenuta chiamata purtroppo continueranno ad arrivare.



Per verificare l'elenco dei numeri bloccati e dettagli sulle possibili opzioni consiglio di leggere l'interessante post Android: Rifiuto automatico dei numeri indesiderati.

(continua sotto)
promo

  



Segnalo che il tipo di truffa gira anche su WhatsApp come descritto in Beware WhatsApp Wangiri fraud in SA EN. In questo caso il malcapitato riceve in chat un contatto telefonico da utenze che nella foto del profilo mostrano avvenenti ragazze. Il contatto può essere anche completato da inviti al contatto per un incontro (vedi le immagini di esempio in Beware WhatsApp Wangiri fraud in SA EN). Basta chiamare per essere "alleggeriti".

La truffa è nota dal 2002 ma continua a mietere vittime. Al fine di aiutare chi vi è incappato segnala anche tu nei commenti i numeri che ti hanno attaccato o descrivi il tuo caso. Te ne saremo grati.

Alla prossima!
Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.

Leggi anche:
Samsung Galaxy S3 - Whatsapp: Come blocco un utente?
Iscriversi al Registro Pubblico delle Opposizioni in 5 minuti
Apps per Smartphone e tablet - Attenzione ai permessi!

Link utili:
Android: Rifiuto automatico dei numeri indesiderati
Attenti a “Wangiri”, la nuova truffa telefonica
Beware WhatsApp Wangiri fraud in SA  EN

Siti consultati:
mybroadband.co.za/
yandex.com/
amazon.it/
bing.com/
it.search.yahoo.com/
google.it/
attivissimo.blogspot.it/
hoaxbusters.org/ EN
butac.it/

Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code qui sotto.


DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

martedì 24 febbraio 2015

TV - Classifica globale 2014 vendite marchi LCD TV

Classifica mondiale produttori schermi piatti LCD

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]


Nella tabella sotto in sintesi la Top Ten dei produttori mondiali di schermi LCD secondo witsview.com/ .



Dalla classifica escono Philips, Panasonic e Toshiba, a vantaggio di produttori cinesi e americani che, grazie a vari fattori, hanno goduto di una forte crescita nelle vendite.

Tra i marchi più noti al mercato italiano, la giapponese Sony recupera una posizione rispetto al 2013.

(continua sotto)
promo

  

Complessivamente il mercato dei televisori LCD è, sempre secondo WitsView, in crescita del 5,4%, con oltre 215 milioni di pezzi venduti (contro i 204 del 2013). Alla base del trend l'ondata di rimpiazzi più importante dal 2007 spinta dalla crescita economica di Cina e Nordamerica. Non meno importanti l'uscita di scena della tecnologia al plasma e la difficile crescita del mercato di schermi OLED di grandi dimensioni.



(continua sotto)
promo



Alla prossima!
Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!

Siti consultati:
avmagazine.it/
amazon.it/
witsview.com/ EN


Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code quì sotto.




(continua sotto)
promo


DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

giovedì 12 febbraio 2015

Unboxing Wireless Speaker Q.1379

Cassa portatile bluetooth compatta ed economica
Ultimo aggiornamento 12/02/2015

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]

Mentre preparavo un post di approfondimento sull'argomento ho maturato l'intenzione di acquistare uno speaker bluetooth. Da un lato avevo necessità di una cassa wired per un lettore mp3. D'altro canto volevo anche portare in casa questo dispositivo.

Scansiona il QR-Code quì sotto per guardare o condividere questo articolo passandolo allo smartphone, al tablet o all'iPod  touch
(continua sotto)



Curiosando tra gli scaffali dell'Auchan mi sono imbattuto in questo prodotto Qilive (Wireless Speaker Q.1379). La confezione dichiara:

  • Distanza segnale bluetooth: 15m senza ostacoli
  • Potenza sonora (VME): 2 x 3W
  • Ingresso audio aux. 3,5mm
  • Autonomia, con Bluetooth: oltre 24 ore
  • Lettura tramite Bluetooth (suppongo voglia dire riproduzione via bluetooth)
  • Funzione mani libere con microfono integrato



(continua sotto) 
promo


  
Ho deciso di acquistarlo e stasera, assieme a voi, provo a metterlo in funzione. Lo speaker ha un design gradevole. Devo riconoscere che anche il package è molto gradevole. La confezione è essenziale e trasparente. Lo scatolino contiene gli accessori e la documentazione di corredo. 




La cassa pesa 238g, è alta 58mm ed ha un diametro di 96mm. Entra perfettamente nel porta bicchieri della mia auto. Date le dimensioni, il peso e l'assenza di ganci, probabilmente è un po' scomoda da portare in giro.

(continua sotto)
promo

  
La confezione include lo speaker bluetooth, un cavetto USB ed un cavo Aux oltre al manuale di utilizzo. L'alimentatore non è compreso. Per eseguire la carica sarà necessario utilizzare un adattatore. Andrà bene anche quello dell'iPad. In commercio vi sono diversi dispositivi utilizzabili a questo scopo come per esempio:
Belkin mini Caricabatteria da auto Car charger cable USB
Belkin - Alimentatore USB Universale - iPhone compatibile - bianco
Anker® Astro Mini 2a Generazione 3200mAh Caricatore Portatile






Nella parte posteriore è presente l'interruttore on/off, l'ingresso cavo audio Aux da 3,5mm e il connettore mini USB per la carica della batteria Li-Ion (Tempo di carica 2-3 ore). Nella parte superiore sono disponibili diversi tasti:

  • volume +
  • volume -
  • brano successivo
  • brano precedente
  • Play/Pausa
  • Bluetooth/Vivavoce
  • Indicatore LED
  • Microfono integrato







Lo speaker può essere utilizzato da subito poiché la batteria è già carica. L'associazione dello speaker è molto semplice. Lo speaker va attivato dal tasto ON/OFF. Il LED si accenderà. Attivando il Bluetooth sullo smartphone (il solito Samsung Galaxy S3) tra i Dispositivi disponibili compare il device Mini Drum.



Selezionandolo l'associazione sarà completa. 


A questo punto sarà sufficiente avviare la riproduzione di un brano mp3 sullo smartphone per poter apprezzare l'audio dalla qualità sorprendente. Sorprendente è anche il prezzo ridottissimo: EUR 19,90
Il prezzo è decisamente popolare. Per questo tipo di strumenti si può spendere molto di più. Naturalmente dipende sempre dal tipo di utilizzo previsto dall'acquirente. In un prossimo post approfondirò l'argomento.
Di seguito elenco alcuni speaker per diverse fasce di prezzo a puro titolo di esempio:



(continua sotto)
promo

Il cavo audio Aux da 3,5mm in dotazione permette di collegare anche lettori mp3 che a differenza della maggior parte di smartphone e tablet, non dispongono della connettività bluetooth. Le prestazioni sono molto soddisfacenti. Molto utile l'utilizzo dei comandi direttamente dalla cassa (volume, play/pause e avanzamento tra brani).



Alla prossima!

Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!

Siti consultati:


Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code quì sotto.



(continua sotto)
promo


DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

martedì 10 febbraio 2015

RWatch M26 - Esiste un'app per iOS?

Interessano smartwatch lowcost?
Ultimo aggiornamento 14/03/2015

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]

Scrivo questo post in risposta ad un tweet. Nei giorni scorsi ho postato alcuni link relativi a degli smartwatch molto economici acquistabili anche su Amazon.it.


(continua sotto)
promo





Di seguito ripropongo la domanda:
@vincentmiccolis sai per caso se c'è un app per questo orologio per iPhone? Dove posso trovare l'app?
La risposta si riferisce al mio tweet
Men's M26 #SmartWatch Rwatch Bluetooth Watch: Amazon.it: Orologi amzn.to/1EiraoE #running pic.twitter.com/YqcxmnsNYh
Ti ringrazio @simygc84 del tuo tweet. L'argomento è molto interessante. Tante funzioni in un device che costa meno di EUR 50,00 possono solo suscitare curiosità.

(continua sotto)
promo


  

La scheda disponibile su Amazon.it non offre molti dettagli tecnici. La scheda disponibile invece su lightinthebox.com/ indica il dispositivo come compatibile con Android e iOS. Non ho trovato però indicazioni relative ad un'applicazione. Su app store non ho trovato applicazioni cercando il termine “rwatch”

(continua sotto)
promo

Il post Review R-Watch M26 LED Bluetooth Watch - Page 2 - XDA Forums conferma l'assenza di un app iOS.


Alcuni utenti di questo forum indicano come disponibili per iPhone le chiamate e la rubrica.



Per quanto invece all'utilizzo con Android nel post Smartwatch RWATCH M26 - Tutti gli altri Android Wearables - P7 - Androidiani i toni sono entusiastici. Lo smartwatch, istallando l'app dedicata, offre anche notifiche Gmail e Whatsapp.

Spero di esserti stato utile.
LLAP

Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!

Siti consultati:
forum.xda-developers.com/
apple.com/
amazon.it/
lightinthebox.com/
androidiani.com/
gearbest.com/

Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code quì sotto.



(continua sotto)
promo


DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.