lunedì 28 marzo 2016

Microsoft Word - Come evidenziare le differenze nel confrontare due documenti

Trovare facilmente le differenze tra due versioni dello stesso file

Lavorare con un programma di videoscrittura è ormai un must per chiunque utilizzi un pc o un tablet per lavoro. Su queste pagine spesso ho affrontato il tema. Ho elencato alcuni post sull'argomento sotto nella sezione Leggi anche. Con questo post provo a rispondere ad un interessante quesito sull'argomento che Cela gentilmente mi ha inviato via email. 

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]

Ciao Vincent, su word ho la necessità di capire quali modifiche sono state apportate ad un documento che inizialmente ho redatto io.
Cosa posso fare?
grazie Cela

Ciao Cela e grazie mille per la tua domanda. Mi limiterò a citarti lo strumento che utilizzo solitamente per eseguire questo compito. Microsoft Word, il più famoso tra i programmi di videoscrittura, offre la possibilità di eseguire un confronto puntuale tra due documenti evidenziandone le differenze in termini di contenuti e formati.  

(continua sotto)
promo


Per maggiori dettagli sull'argomento ti consiglio la lettura dell'ottimo articolo di Salvatore Aranzulla (vedi Come confrontare due file Word) che descrive rapidamente la funzionalità. Se è quello che stavi cercando e hai bisogno di ulteriori approfondimenti scrivi nei commenti.
Spero di esserti stato utile.

LLAP!

Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!


Siti consultati:
amazon.it/


Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code qui sotto.



DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

sabato 26 marzo 2016

Garmin ForeRunner - Esiste con cardio al polso di colore blu?

Un post sui modelli ForeRunner con sensore cardiofrequenzimetro al polso
Ultimo aggiornamento 29/03/2016


Parlo spesso di sportwatch su queste pagine. Altri post sul tema sono disponibili sotto nella sezione Leggi anche.

(continua sotto)
promo


  


Oggi rispondo ad una domanda che ho ricevuto da G3PP0 via mail. Di seguito il testo integrale.

Ciao Vincent, che tu sappia è disponibile uno sportwatch Garmin ForeRunner con cardio al polso di colore blu?
G3PP0

Ciao G3PP0, grazie della tua interessante domanda. Gli sportwatch Garmin della serie ForeRunner per la corsa corredati di sensore cardiofrequenzimetro ottico al polso non sono molti.

Al momento, gli unici sono i ForeRunner 225 e 235. Altri device Garmin che integrano sensori cardio sono:

I sensori disponibili sui due device sono differenti. Il FR225 (come il primo TomTom Cardio) integra un sensore Mio Global (vedi Garmin Forerunner® 225: il cuore del running al polso | Garmin | Italy) mentre il FR235 integra il sistema proprietario Garmin Elevate (vedi Garmin Switches to Proprietary Heart Rate Sensor for New Gps Watch) come anche gli appena citati Fenix 3 Sapphire HR e Vivosmart HR.

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]

Il Garmin ForeRunner 225 (vedi Scheda tecnica | Forerunner 225 | Garmin) è disponibile nel solo assortimento Nero/Rosso come evidenziato nell'immagine seguente.


Il Garmin ForeRunner 235 (vedi Scheda tecnica | Forerunner 235 | Garmin) è invece disponibile nei tre assortimenti:

  • Nero/Grigio
  • Nero/Rosso Marsala
  • Nero/Blu Ghiaccio


LLAP!

Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!

Garmin Gps Outdoor Fenix 3 Sapphire HR
Siti consultati:
buy.garmin.com/
garmin.com/
amazon.it/
Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code qui sotto.


DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

mercoledì 16 marzo 2016

Tivusat - Massimo 10 schede per ogni utente

Tivù Sat - Cambio nella politica di attivazione delle schede

Sfogliando la pagina Facebook degli amici di Vogliamo tutti i canali del Digitale Terrestre su TivùSat ho appreso la notizia. Per gli utenti privati è possibile attivare al massimo 10 schede. Di seguito la notizia apparsa sul sito tivusat.tv/ in versione integrale.

tivùsat news
15/03/2016 Novità per l'attivazione della smartcard tivùsat
Dal 15 marzo 2016 la procedura di attivazione della smartcard tivùsat si aggiorna nell'ottica di una gestione ottimale dei servizi dedicati agli utenti tivùsat.
Se sei un utente privato potrai attivare fino a 10 smartcard tivùsat a tuo nome, questo ci permette di garantire una maggiore sicurezza nella gestione dei dati e un servizio di assistenza più efficace.
[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]
Per gli utenti business titolari di Partita IVA non cambia la procedura di attivazione ma sarà obbligatorio fornire informazioni di dettaglio sulle modalità di utilizzo delle carte e sul luogo di utilizzo qualora sia diverso dalla sede legale così da poter fornire assistenza in maniera più veloce ed efficiente.
Per maggiori informazioni ti consigliamo di visitare le nostre FAQ oppure di scriverci all'indirizzo customercare@tivu.tv per richiedere assistenza.
Servizio clienti tivùsat

(continua sotto)
promo

  


Come limitazione non dovrebbe essere un problema. La stessa scheda può essere utilizzata in più decoder acquistati nel tempo. Ritengo inoltre ragionevole pensare che la stessa persona non usi più di dieci decoder contemporaneamente. Probabilmente (al momento posso solo ipotizzare) la misura è utile ad arginare una qualche degenerazione.


LLAP

Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!


Siti consultati:
tivusat.tv/
amazon.it/
facebook.com/

Twitter:
@tivu_sat

Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code qui sotto.


DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

sabato 12 marzo 2016

Fast forward per i video in dlna su Tp-link TD-W8970

Condivisione di video in DLNA su su Tp-link TD-W8970

Ciao Stefano Abbate e scusami tanto se non ti ho potuto rispondere prima di oggi.

Grazie mille del tuo commento. Per darti una risposta chiara e realistica ho dovuto prendermi un po' di tempo. In realtà ne sto rubando un po' al sonno, ma non volevo che il tuo quesito si perdesse così. Volevo completare qualche prova prima di scriverne, ma il tempo libero in questo periodo (dura da un po') purtroppo scarseggia.

Sono felice di provare a rispondere alla tua domanda. Questo mi permette di approfondire il tema. Ti rispondo in un post specifico piuttosto che direttamente al tuo commento. In questo modo le informazioni sono più facilmente fruibili per te e per tutti quanti i lettori di queste pagine.

Il maggiore spazio e la maggiore duttilità degli strumenti del post rendono le informazioni meglio leggibili e, soprattutto, offrono a chi scrive, la possibilità di articolare al meglio la risposta.

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]

Il post Attivare il mediaserver su Tp-link TD-W8970 continuava la serie relativa alle configurazioni dei diversi servizi dell'ormai non più nuovissimo Tp-link TD-W8970 di cui facevano parte anche il post Condividere file in WiFi su Tp-link TD-W8970 e Condividere una vecchia stampante in WiFi su Tp-link TD-W8970

(continua sotto) 
promo



Di seguito cito integralmente il commento:

Funziona tutto. Vedo le foto e i video.
Per quanto riguarda i video però, non permette l'avanti o indietro veloce. Cosa alquanto spiacevole. Avete suggerimenti?

Grazie
Stefano Abbate

Sono contento che il device funzioni. Vediamo se riesco a riprodurre la problematica. Ho caricato sulla pennetta due video. Un mp4 ed un avi. Ho aggiornato il mediaserver ed ho provato ad utilizzare i due file per poi verificare il discorso del forward veloce. Nel post Attivare il mediaserver su Tp-link TD-W8970 citavo come device: TV, decoder Humax 5600S tivusat e smartphone Samsung Galaxy S3. I device su cui ho fatto oggi la prova sono i medesimi a parte lo smartphone che, come ho scritto in Backup e ripristino Android - Passaggio dal Samsung Galaxy S3 al G2 LG è stato sostituito da un LG G2.

Posso dire che per quanto al file avi, utilizzando il mediaserver da BubbleUPnP sul G2 LG o anche dal TV, l'avanti veloce è invece disponibile. Nel primo caso a mezzo cursore sulla timeline mentre sul tv utilizzando i tasti freccia intorno al tasto ok. Lo Humax per qualche ragione non mi sta rilevando il mediaserver. Appena riesco a farglielo rilevare ripeto la prova e aggiorno il post. Il file mp4 invece va in errore per assenza di codec sullo smartphone come sul tv.


LLAP

Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!


Link utili:
BubbleUPnP for DLNA/Chromecast - App Android su Google Play

Siti consultati:
amazon.it/
play.google.com/

Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code qui sotto.



DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

domenica 6 marzo 2016

Tivusat - Aggiornamento firmware decoder digitale satellitare

Raffica di aggiornamenti tivùsat. Verifica se vale anche per il tuo

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]

Sulla pagina Facebook degli amici di Vogliamo tutti i canali del Digitale Terrestre su TivùSat ho letto dell'aggiornamento del firmware dello HUMAX 5600s HD. Questo il messaggio che anche io ho retwittato.

PER TUTTI I POSSESSORI DEI DECODER:
- HUMAX 5400s
- HUMAX 5600s
- TIVUMAX PRO
Da oggi e fino al 24 marzo è on air l'aggiornamento software (v. 1.01.03) dei vostri decoder.
Il decoder si aggiorna in modo automatico di notte se è in standby e se non è stata disabilitata la funzione di aggiornamento automatico.
Effettuate l'aggiornamento software, è importantissimo!!!
Buona serata

L'aggiornamento è stato comunicato sul sito tivusat.tv/ nel calendario aggiornamenti (vedi [pdf] Aggiornamento decoder certificati tivùsat). L'aggiornamento oggetto del messaggio interessa i seguenti decoder Humax:



Nel medesimo pdf per le relative date compaiono aggiornamenti anche per i seguenti decoder:
03.03.2016


10.03.2016



(continua sotto)
promo



17.03.2016


24.03.2016


31.03.2016





Secondo i bene informati di digital-news.it/ l'aggiornamento dello Humax 5600/5400/Pro sarebbe relativo ad un bug riguardante la nuova LCN con HD prioritario che sarà messa a disposizione a breve.


A breve sará OTA una nuova versione sw che sistema un bug riguardante la nuova LCN con HD prioritario che sará attivata a breve

LLAP!

Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!


Siti consultati:
tivusat.tv/
amazon.it/
Twitter:
@tivu_sat

Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code qui sotto.


DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

giovedì 3 marzo 2016

Appunti Oracle - La funzione LTRIM

Alcuni dettagli sull'utilizzo della LTRIM in SQL+


In questo post pubblico degli appunti che mi sono tornati utili per rispondere ad una vostra domanda arrivatami via Facebook.
Ciao vinc. Per Oracle esiste una funzione che elimini gli spazi a sinistra di una stringa?
Ciao serj

Ciao serj e grazie mille della domanda.
Ti confermo che in Oracle è disponibile una funzione a questo scopo.
La LTRIM in Oracle/PLSQL elimina gli spazi a sinistra di una stringa.
Di seguito la sintassi.

LTRIM( stringa1)

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]

È disponibile anche un secondo parametro opzionale nel caso in cui si voglia eliminare da sinistra una sottostringa invece dello spazio.

Di seguito la sintassi.
LTRIM( stringa1 [, trim_stringa] )

stringa1
La stringa dalla quale eliminare lo spazio o la trim_stringa.


(continua sotto)
promo





trim_string
Opzionale. La stringa che sarà aliminata dalla parte sinistra di stringa1.
In assenza del parametro la LTRIM eliminerà gli spazi dalla stringa1.

Per approfondimenti vedi
Oracle/PLSQL: LTRIM Function

Vedi anche la corrispondente funzione per la parte destra e per entrambe le parti.
Oracle/PLSQL: TRIM Function
Oracle/PLSQL: RTRIM Function

Ciao serj.
Per ulteriori dettagli ed esempi chiedi pure nei commenti.
Spero di esserti stato utile.

LLAP!

Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!


Siti consultati:
amazon.it/
techonthenet.com/

Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code qui sotto.


DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.